Checklist: strumenti utili per una giornata di rilievo 3D - Il Powerbank

drone, fotogrammetria 3d, tips -

Checklist: strumenti utili per una giornata di rilievo 3D - Il Powerbank

Ti è mai capitato di non avere abbastanza batterie per poter portare a termine il tuo rilievo con drone e di dover cercare un bar o un negozio per chiedere di poterle ricaricare?

Se anche a te è capitato ho la soluzione che fa per te!

Di seguito ti mostrerò un dispositivo che non dovrai mai dimenticare di portare con te durante i tuoi rilievi e che semplificherà tantissimo la tue giornate di rilievo.  

Non andrò a mostrarti uno strumento ovvio che serve per svolgere il rilievo stesso, come il drone o il radiocomando, ma ti parlerò di un gadget extra che ti servirà per rendere la tua giornata di lavoro di rilievo decisamente più efficiente e meno faticosa.

Stazione di Ricarica EcoFlow RIVER Pro e batteria supplementare

Lo strumento di cui ti voglio parlare è il powerbank; non sto parlando di un classico powerbank per cellulari, ma di uno strumento che permette di caricare cellulari, pc e batterie del drone. Quindi un powerbank di grosse dimensioni che ti permette di essere completamente indipendente, o quasi, dal punto di vista energetico. 

Avere a disposizione uno strumento di questo tipo quando si svolgono rilievi, soprattutto se di lunga durata, ti permette di non dover trovare un punto d’appoggio di fortuna in qualche abitazione o bar della zona per la ricarica dei tuoi dispositivi, ma ti garantisce la possibilità di poter continuare a volare senza interruzioni e distrazioni. 

Questi powerbank, che possiamo definire anche stazioni di ricarica, esistono di moltissime tipologie e con un'infinità di caratteristiche differenti.

I dispositivi che ti consiglio di utilizzare devono avere almeno 720 Wh, che garantiscono la possibilità di ricaricare molte volte le tue batterie permettendoti di volare senza interruzioni per tutta la giornata.

Stazione di ricarica EcoFlow RIVER Pro multidispositivo

Un'altra caratteristica fondamentale che devono avere è che consentano di collegare e ricaricare più di un dispositivo alla volta. 

Infatti, questi powerbank di grosse dimensioni, non solo ti permettono di caricare le batterie del tuo drone, ma permettono anche di mantenere carico il tuo laptop, che ti servirà necessariamente per i controlli di qualità dei dataset acquisiti.

I controlli della qualità sono di estrema importanza e a volte sono richieste anche delle piccole elaborazioni che non riescono ad essere completate con la sola batteria del pc. Con l'ausilio di una batteria esterna invece riusciremo a completare tranquillamente tutti i processi di controllo qualità e lasciare il luogo del rilievo consapevoli della qualità dei dati acquisiti.

Alcune di queste stazioni di ricarica hanno anche la possibilità di essere ricaricate attraverso pannelli solari portatili di piccole dimensioni, caratteristica che ci permette di aumentare considerevolmente il numero di batterie che potremo ricaricare sul campo.

Stazione di ricarica EcoFlow RIVER Pro con pannelli solari

In conclusione una stazione di ricarica portatile ti permetterà di rendere le tue giornate di rilievo più efficienti, senza interruzioni dovute a mancanza di energia.


Prima di concludere, ti mostro un esempio:

  • Stazione di ricarica: ECOFLOW River Pro
    • Ricarica di 6 batterie (Phantom 4 Pro RTK)
    • Ricarica 2 batteria radiocomando e D-RTK2
    • Laptop alimentato per 5 / 6 ore

Lascia un commento

Si prega di notare che i commenti sono soggetti ad approvazione prima di essere pubblicati

DIVENTA UN PROFESSIONISTA DEI RILIEVI CON DRONE

Inserisci la tua email e riceverai tutti gli aggiornamenti relativi ai nostri corsi, droni e software!